Saturday, September 17, 2016

GAY ARTIST OF THE DAY, Bruno Spartak

2 comments:

Xersex said...

molto bravo!

Angelo Ventura said...

Si' ma il 90% delle sue opere sono ragazzotti ammanettati dietro la schiena spesso costretti a servizi sessuali. E'decisamente monotono